Preistoria e protostoria della Liguria

DOCENTE: GIULIVA ODETTI
ANNO: 2015-2016
SSD: L-ANT/01
CFU: 6

PERIODO: Annuale

ATTIVATO DA: CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (2015-2016)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Verranno analizzate le culture presenti in Liguria dal Paleolitico alla I età del Ferro, prendendo in considerazione tutti i rinvenimenti e i siti principali. Saranno inoltre approfonditi i ritrovamenti dei giacimenti più importanti al fine di ricostruire la storia della civiltà ligure nei vari periodi, anche in rapporto alle vicende delle regioni e dei paesi confinanti. Inoltre verranno approfonditi i siti principali della I età del Ferro. Alla fine del corso allo studente verrà richiesto un breve elaborato scritto su un argomento a scelta.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La bibliografia verrà messa a disposizione presso il Laboratorio di Paletnologia della sez. Archeologia del DAFIST (discesa tra Via Balbi 2 e Via Balbi 4).

Metodi di Accertamento


Oltre all'elaborato scritto, l'esame si svolgerà oralmente sui testi forniti dal docente, col quale dovrà sempre e comunque essere concordato il programma.

Obbiettivi Formativi

Verrà preso in considerazione lo svolgimento delle culture in Liguria dal Paleolitico all’Età del Bronzo con cenni sulla I età del Ferro VIII-V sec. a.C. Ci si soffermerà su quei siti che serviranno ad inquadrare la presenza delle singole culture in ambito ligure in rapporto anche ai paesi e alle regioni confinanti. Alla fine del corso verrà chiesto un breve elaborato scritto su uno degli argomenti trattati, a scelta dello studente.

Curriculum Docente

Giuliva Odetti si è laureata presso la Facoltà di lettere e Filosofia di Genova, svolgendo poi attività di esercitazioni e cicli di lezioni per la cattedra di Paletnologia, diventando Ricercatore presso la cattedra di Paletnologia della Facoltà di Lettere e Filosofia di Genova. Fa parte del Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali in cui ha insegnato Preistoria europea, Paletnologia e Preistoria e Protostoria. Attualmente insegna Preistoria e Protostoria della Liguria. Inoltre ha tenuto il corso di Preistoria e Protostoria della Liguria per la Laurea magistrale in Archeologia e Preistoria italiana e Protostoria italiana per la scuola di Specializzazione in Beni Archeologici. E’ autrice di oltre cento pubblicazioni tra volumi e articoli sia su riviste italiane che straniere. Ha diretto scavi archeologici fin dal 1975 soprattutto indirizzati alla sua linea di ricerca sulla preistoria in Liguria. Si è occupata del periodo del Neolitico italiano soprattutto nelle regioni della Puglia e della Liguria, dell’età del Rame in Sicilia, dell’evoluzione degli abitati in Liguria e dell’evoluzione della cultura in Liguria nei secoli che precedono la conquista romana. Attualmente i suoi interessi scientifici sono concentrati sull'evoluzione delle culture oloceniche in Liguria con pubblicazione degli scavi e di revisioni di vecchie collezioni e sui periodi del Neolitico ed età del Rame della Puglia e della Sicilia.