Sono ammessi alla Laurea magistrale in Scienze Storiche i laureati di area umanistica del vigente e del pregresso ordinamento in possesso di diploma di laurea, triennale o quadriennale, o diploma universitario di durata triennale, nonché di titoli equipollenti conseguiti all'estero ai sensi della normativa vigente. Per essere ammessi gli studenti devono aver acquisito  nel percorso formativo precedente, almeno 60 cfu nei settori disciplinari M-STO/01, M-STO/02, M -STO/03, M-STO/04, M-STO/ 05, M-STO/08, M-STO/09, M-GGR/01, L-FIL-LET/08, L-FIL-LET/10, L-OR/01, M-DEA/01, M-FIL/02, M-FIL/03, M-FIL/06, M-FIL/07,M-FIL/08,SECSP/12,SPS/05 e dimostrare alla commissione di possedere adeguata preparazione. Sono ammessi, inoltre, previa verifica curriculare e colloquio, i laureati di altre aree disciplinari, sia dei vecchi sia del nuovo ordinamento, purché maturino, nelle modalità previste nel regolamento didattico del corso, i requisiti curriculari richiesti. Tali requisiti  devono essere posseduti prima della verifica della preparazione individuale.  Le modalità di tale verifica,  cui sono tenuti indistintamente tutti gli studenti,  sono definite nel Regolamento del Corso di laurea.