Riconoscimento crediti

Il Consiglio di Corso di Studi può riconoscere fino a 18 crediti acquisiti dallo studente in una precedente laurea magistrale o quadriennale, in settori scientifico-disciplinari congruenti con l'ordinamento didattico del corso. Nel caso di crediti acquisiti in una laurea quadriennale, sono esclusi gli insegnamenti già riconosciuti per la triennale e di norma gli insegnamenti ritenuti dal consiglio come corrispondenti a insegnamenti di base della laurea triennale.
Ai sensi dell'art. 3, comma 3 del DM 16/3/07, nel caso in cui il trasferimento sia effettuato da un corso di laurea magistrale appartenente alla classe LM-78, la quota di crediti relativi al medesimo settore scientifico-disciplinare direttamente riconosciuti allo studente non sarà inferiore al 50% di quelli già maturati.