Martedì 7 giugno 2016

AULA MAGNA BALBI 2

A cura di Elisabetta Villari ‚Äď DIRAAS

“Giornata internazionale di Studio di Antropologia dell‚Äôimmagine”

Nella cultura antica anche per i poeti e gli artisti successivi la rappresentazione omerica resta il punto di riferimento e dal VIII secolo cominciano ad apparire rappresentazioni originali degli dei, in primo luogo nella pittura vascolare con scene mitologiche.

Il seminario si propone di esaminare alcune iconografie di origine omerica e la loro fortuna.

PROGRAMMA

Mattina

Saluti del Magnifico Rettore e del Direttore di Dipartimento

h . 9 30 Presentazione a cura di Marco AIME (UNIGE) e Elisabetta VILLARI (UNIGE)

h 10 David BOUVIER (UNIL) Rappresentare gli dei: un potere divino

h 11 Ezio PELLIZER (UNI TRIESTE) Immaginare i dàimones: il singolare caso di Ate

h 12 Giuseppe LENTINI,¬†(UNI ROMA)¬†Il “migliore degli Achei” e la rappresentazione degli d√®i in Omero

pausa pranzo

 

Pomeriggio

Presiede David BOUVIER

IN DIALOGO CON IL LIBRO di MAURIZIO BETTINI

Dèi e uomini nella Città. Antropologia, religione e cultura nella Roma antica, Carocci ed. 2015

14 Maurizio BETTINI (UNISI) L’identit√† distribuita degli antichi d√®i

h 15 Francesca PRESCENDI (UNI GINEVRA) A proposito degli dei medioxumi: riflessioni sulla rappresentazione degli dei nello spazio

h 16 Micol PERFIGLI (UNISI) Epifanie divine. I sensi e la percezione della divinità. Tra report leggendari e poesia.

Chiusura dei lavori e conclusione

Visita mostra Canova a Palazzo Reale

contatti : evillari@hotmail.com


Pubblicato il 12 Maggio 2016