Sede amministrativa: GE
Classe delle lauree in: Classe delle lauree magistrali in SCIENZE FILOSOFICHE (classe LM-78)
Durata: 2 anni
Indirizzo web: http://www.scienzeumanistiche.unige.it/2015-2016/metodologie_filosofiche
Dipartimento di riferimento: DIPARTIMENTO DI ANTICHITÀ, FILOSOFIA E STORIA
Coordinatore: Alberto Greco

I corsi di studio in Filosofia a Genova sono stati spesso un punto di riferimento per la ricerca filosofica nazionale e internazionale: negli anni 60 a Genova si sono create per la prima volta in Italia le cattedre di filosofia della religione (con Alberto Caracciolo) e di logica (con Evandro Agazzi) e successivamente si sono sviluppati gli studi di Flavio Baroncelli su problemi di etica pubblica. 

Dagli anni ’90 è stata organizzata una serie di convegni e seminari internazionali che hanno portato a Genova alcuni dei filosofi (ma anche teologi) tra i più noti del nostro secolo: Robert Brandom, Michael Dummett, Alvin Goldman, Hans Küng, Michael Devitt, John McDowell, Dieter Heinrich, John Perry, Hilary Putnam, Wesley Salmon, Edwad Zalta (se i nomi non vi sono noti, basta andare sul web per avere un’idea della loro importanza mondiale). A queste personalità si aggiunge la frequenza di molti studiosi di fama mondiale anche meno conosciuti in Italia, e che portano le novità della ricerca da numerose università europee e americane con cui i docenti del Corso di laurea sono in stretta collaborazione.Successivamente è stato realizzato il primo dottorato interuniversitario di Filosofia della Scienza a partire dal 1985 ed il primo master italiano di Scienze Cognitive. Dall’anno 2013-14 Genova ha costituito, assieme alle Università di Torino, Pavia e Vercelli, e docenti di altre Università europee, un nuovo Consorzio di Dottorato in filosofia. Gli studenti del biennio possono partecipare anche a seminari organizzati per il Dottorato.

Il corso di laurea raggruppa docenti di diverse impostazioni metodologiche nel campo della filosofia, offrendo agli studenti la massima libertà di scelta culturale.

A partire dal biennio 2015-2017 proponiamo agli studenti quattro curricula differenziati per aiutarli ad approfondire meglio alcuni filoni di ricerca e relative applicazioni:

(1) Storico-Teoretico: temi teoretici e storico-filosofici e dibattito sulle culture e le religioni.
(2) Epistemologico-Cognitivo: dibattito sulle scienze, i problemi cognitivi, la mente e il linguaggio.
(3) Antropologico-culturale: gli aspetti della diversità tra le culture (sia antiche che moderne).
(4) Etico-Politico: temi di etica, di meta-etica e di filosofia politica.

Ciascun curriculum ha materie caratterizzanti differenti, anche se vi è la possibilità di inserire alcuni insegnamenti degli altri curricula. La scelta del curriculum richiede di non apportare cambiamenti rispetto al piano di studi consigliato (che presenta comunque ampie possibilità di scelta tra le materie affini). Se si segue un curriculum il piano verrà automaticamente approvato; un cambiamento comporterà la necessità di far approvare il piano dal Consiglio di Dipartimento. I curricula comprendono anche la possibilità di conseguire crediti di storia e scienze umane per completare eventuali crediti mancanti per l’insegnamento nelle classi 36 e 37.

Le iscrizioni al I anno sono possibili fino all'8 aprile 2016 e i piani di studio possono essere presentati dal 23 settembre 2015 al 29 aprile 2016. I piani di studio per il secondo anno possono essere presentati dal 23 settembre al 30 ottobre 2015.

Presentazione video del corso di laurea e dei nuovi curricula

Questionario per i potenziali iscritti al corso

Per maggiori informazioni sulle attività della della sezione di Filosofia: http://filosofia.dafist.unige.it